• ACT
  • Agorafobia
  • Ansia sociale
  • Assertività
  • Attacchi di panico
  • Depressione
  • Disabilità
  • Disturbi Alimentari
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi d’ansia
  • EMDR
  • Fobia specifica
  • Infanzia
  • Maternità e Gravidanza
  • Mindfulness
  • Rilassamento progressivo Jacobson
  • Sessualità
  • Stress lavoro correlato
  • Supervisione e formazione operatori sociali
  • TCC
  • Terapia di coppia
  • Tic
  • Training antifumo
  • Training autogeno
  • Training di induzione al parto in ipnosi
  • Valutazioni psicodiagnostiche
  • I bambini sono il frutto di fattori bio-psico-sociali.
    Il bambino è un essere unico, con un suo bagaglio genetico determinato, ma con delle potenzialità pressoché illimitate.
    Infanzia
    Il lavoro con il bambino non può mai esulare un lavoro di rete, un lavoro in concomitanza a quello con la famiglia e con la rete.
    Alcuni dei disturbi di cui possono soffrire i bambini, posso avere esordi in tenera età, altri possono insorgere in particolari momenti della vita, che possono coincidere con cambiamenti molto significativi: passaggio a scuola, difficoltà di apprendimento, adolescenza, ecc...


    I bambini e gli adolescenti possono soffrire, alla stregua dell'adulto di: Lo psicoterapeuta dev'essere competente, flessibile, empatico e creativo.
    Deve avere una buona conoscenza delle fasi dello sviluppo, deve lavorare in rete (famiglia, scuola, ecc.), deve far intervenire anche il bambino nei processi decisionali e nelle fasi della diagnosi e del trattamento.

    Il bambino ha infatti il diritto di essere trattato come una persona!