• ACT
  • Agorafobia
  • Ansia sociale
  • Assertività
  • Attacchi di panico
  • Depressione
  • Disabilità
  • Disturbi Alimentari
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi d’ansia
  • EMDR
  • Fobie
  • Infanzia
  • Maternità e Gravidanza
  • Mindfulness
  • Rilassamento progressivo Jacobson
  • Sessualità
  • Stress lavoro correlato
  • Supervisione e formazione operatori sociali
  • TCC
  • Terapia di coppia
  • Tic
  • Training antifumo
  • Training autogeno
  • Training di induzione al parto in ipnosi
  • Valutazioni psicodiagnostiche

  • Fobia sociale

    Fobia sociale vuol dire avere paura di essere osservati, di essere giudicati o di essere al centro dell’attenzione. Ciò che si teme è il giudizio negativo degli altri, la paura di essere giudicato male dagli altri se si dovessero accorgere che è ansioso oppure perché potrebbe dire o fare qualcosa di sbagliato o imbarazzante, apparire goffo, avere un attacco di panico.

    Chi soffre di fobia sociale:
    La fobia sociale è diffusa in molte culture e che sono circa 1,5% - 4,5% della popolazione a soffrirne nel corso della vita.
    Si parla quindi di disturbo d’ansia quando la risposta di attacco o fuga viene scatenata regolarmente da stimoli o situazioni poco pericolose e che non rappresentano una minaccia per la sopravvivenza. Non possiamo modificare la risposta di attacco o fuga, ma possiamo modificare la nostra interpretazione di situazione ed eventi. Le modificazioni scatenate dalla risposta di attacco o fuga sono, inparticolare: Queste modificazioni sono causate dal rilascio nel sangue di diversi ormoni, il più importante è l’adrenalina.
    L'ansia fa parte della risposta di attacco o fuga che si attiva quando ci si sente minacciati e che, nella fobia sociale, l’ansia si presenta quando la risposta di attacco o fuga si attiva in conseguenza del timore di essere giudicati negativamente nelle situazioni sociali. L’iperventilazione, che fa parte della risposta di attacco o fuga, può peggiorare i sintomi, mentre l’ansia moderata può migliorare le prestazioni.
    Nelle forme più gravi l’ansia sociale può provocare attacchi di panico e essere associata a periodi di depressione.

    Fobia Specifica

    La fobia è qualcosa di diverso dalla normale paura per tre motivi: Le fobie possano insorgere in quattro modi: